Logopedia

Cos'è la logopedia?

Il termine logopedia deriva dall’unione di due parole greche, quali logos, discorso, e paideia, educazione.
Pertanto, si tratta di una professione sanitaria, che si occupa di prevenire, educare e rieducare patologie e disturbi del linguaggio e della comunicazione, della voce e del linguaggio sia scritto che orale, ma anche disturbi della deglutizione e disturbi cognitivi connessi, come quelli relativi ad apprendimento e memoria.

Quali ambiti vengono trattati dalla logopedia?

La logopedia è una disciplina molto vasta, che affrontare una vasta gamma di disturbi. Nello specifico, gli ambiti che vengono trattati nel nostro Centro sono:

  • Afasia e disartria
  • Disfonia e disturbi di voce
  • Disfagia e disturbi della deglutizione
  • Cambio voce nelle persone transgender
  • Squilibrio muscolare oro-facciale
  • Deglutizione disfunzionale
  • Disturbi dell’apprendimento

A cosa serve la logopedia e a chi si rivolge?

La logopedia si rivolge a pazienti dagli zero ai…centoventi anni!
Non esiste un’età “giusta” per rivolgersi al logopedista. La logopedia abbraccia tutte le età della vita, è possibile infatti accompagnare pazienti con esigenze molto diverse, proprie di età evolutiva, adulta e geriatrica.
L’obiettivo dell’intervento logopedico è il perseguimento della salute della persona, tramite il recupero delle abilità e/o la compensazione delle stesse.
Tra i benefici più significativi della terapia logopedica si evidenziano:

  • Miglioramento delle abilità linguistiche
  • Miglioramento della comunicazione, facilitando le interazioni sociali
  • Aumento della fiducia e dell’autostima poiché il paziente si sentirà più sicuro nell’esprimersi e partecipare attivamente alle conversazioni.
  • Successo scolastico, il miglioramento delle competenze linguistiche influisce positivamente sul successo scolastico dei bambini, facilitando la comprensione delle istruzioni e la partecipazione in classe.
  • Miglioramento della qualità della voce ed eliminazione della fatica vocale
  • Facilitazione delle abilità di lettura e scrittura
  • Correzione di malocclusioni dentarie conseguenti ad una scorretta deglutizione

Come avviene e quanto tempo dura?

Ogni paziente è un soggetto a sé, per cui non esiste un trattamento unico da applicare a più tipologie di pazienti, ma è importante studiare l’approccio migliore e più adatto al singolo caso.

Il percorso logopedico ha infatti una durata variabile in base alle esigenze del paziente e si suddivide in diverse fasi:

  • Colloquio conoscitivo, all’interno del quale il logopedista raccoglie le informazioni relative alla storia clinica del paziente.
  • Valutazione logopedica funzionale, effettuata attraverso la somministrazione di test standardizzati che, confrontati con i dati di normalità, danno degli indici quantificabili del grado di disturbo.

Se il logopedista ritiene di dover prendere in carico il paziente verrà creato un piano di lavoro mirato al recupero delle difficoltà. Le frequenze e le tempistiche della presa in carico sono soggettive e per questo sono molto variabili da persona a persona.

  • Terapia logopedica, è il cuore del percorso logopedico, attraverso la quale viene trattata la patologia del paziente.
  • Valutazione finale, consiste nella ri-valutazione del paziente e stesura della relazione logopedica finale, per verificare l’efficacia del trattamento ed il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Sono previste norme di preparazione?

La visita logopedica non prevede alcuna norma di preparazione.

Prenota ora la tua visita

Staff Medico

Dott.ssa Michela Montalti

Logopedista


Prestazioni Effettuate

Sedute di logopedia

Maggiori Informazioni