Ionoforesi

Si utilizza corrente continua per trasportare all’interno dei tessuti gli ioni attivi di un farmaco disciolti in soluzione acquosa.
A seconda del farmaco utilizzato, questa tecnica può svolgere un’azione antalgica, antinfiammatoria, antiedemigena, miorilassante, ricalcificante e sclerotica.